Attivo il Bike Sharing a Lignano Sabbiadoro! 180 nuove biciclette mobike al mare

News della categoria Nuove Aperture a Lignano Sabbiadoro:

L’estate 2019 di Lignano Sabbiadoro sarà ricordata come la più sostenibile: l'introduzione del servizio di bike sharing leader di mercato Mobike, finanziato con il Progetto europeo MobiTour, permetterà a cittadini e turisti di muoversi a zero emissioni con un mezzo smart e innovativo.

A partire dal 12 Agosto verranno posizionate 100 Mobike modello Classic e 80 Mobike modello Lite, dando il via al servizio ufficiale in città, che sarà inaugurato in occasione del concerto di Salmo. L’integrazione del trasporto pubblico con le “Mobike”, che saranno parcheggiate presso “Stadio Teghil” “hub” della sosta a Lignano, garantirà la copertura dell’ultima tratta per raggiungere la Beach Arena presso il Lungomare Trieste di Lignano dove si terrà il concerto, risolvendo in questo modo il cosiddetto difficile “ultimo miglio”. Dalle 18.30 personale del Comune e della ditta distribuirà, presso il parcheggio dello stadio, dei coupon gratuiti per sperimentare il servizio.

Lignano Sabbiadoro è l'undicesima città in Italia che si unisce al Mobike Movement e la prima località balneare. Gli utilizzatori Mobike fanno parte di una comunità consapevole e coscienziosa che sta contribuendo a limitare l'inquinamento delle nostre città; il cosiddetto Mobike Movement.
Alessandro Felici AD di Evlonet che distribuisce e gestisce Mobike in Italia dichiara di “essere entusiasta di avere portato il servizio di Mobike a Lignano Sabbiadoro, una tra le più rinomate località turistiche italiane nota a livello internazionale, la cui l’Amministrazione sta dedicando numerosi progetti ed iniziative per incentivare gli spostamenti urbani sostenibili. Il nostro sistema “a flusso libero”, oltre a potenziare il numero di biciclette in condivisione a disposizione dei cittadini, offrirà al pubblico un servizio facile e veloce basato su una semplicità di utilizzo orientato alle esigenze della comunità.”

Il sistema di bike-sharing scelto dal Comune è innovativo rispetto a quelli più noti. Le biciclette non hanno bisogno di rastrelliere e sono equipaggiate con un lucchetto intelligente brevettato che viene sbloccato/bloccato tramite l'app. Per scongiurare furti e danni, il 100% dei componenti di non può essere utilizzato su altre biciclette, le biciclette sono tracciabili tramite Gps e dotate di antifurto, con alcuni componenti, come i freni, che non si azionano se la bici non viene attivata attraverso l’app. L’utente, attraverso l’app, può segnalare anche eventuali guasti e malfunzionamenti, riportando il numero identificativo della bici e la descrizione del problema.

Il Comune di Lignano Sabbiadoro è uno dei partner del Progetto europeo MobiTour (Mobilità sostenibile delle aree turistiche litorali e dell'entroterra transfrontaliero): finanziato nell’ambito del Programma Interreg V-A Italia-Slovenia 2014-2020,è volto a promuovere la riduzione delle emissioni di carbonio attraverso il miglioramento della mobilita` urbana e sostenibile nell’area transfrontaliera, con l’intento di trasformare Lignano in una città intelligente, con sempre meno automobili e più biciclette, ottimizzata dal punto di vista tecnologico. Queste le aspirazione dell’Amministrazione Comunale e di Mobike che lavora per offrire a tutti, con un prezzo accessibile, un servizio smart ed ecologico.

La cosiddetta “sharing economy” si sta sviluppando nel settore dei trasporti urbani grazie a numerosi vantaggi rispetto ai mezzi privati: costi di esercizio minori per l’utente, riduzione del numero di mezzi in circolazione, minor impatto ambientale, praticità (parcheggi liberi, no ZTL, manutenzione, o riparazioni). Il bike-sharing rappresenta la soluzione ideale per i percorsi brevi dando grande impulso alla cosiddetta “intermodalità”: il cittadino e il turista prende la bicicletta sotto casa, pedala fino ad un mezzo pubblico e arriva alla destinazione finale con un’altra bicicletta. L’intermodalità legata al bike-sharing ha già ridotto l’uso di migliaia di auto private in Italia e nel mondo.

Mobike, fondata nel 2016, opera in più di 200 città nel mondo, con oltre 200 milioni di utenti che percorrono ogni giorno 30 milioni di viaggi equivalenti a una riduzione di migliaia di tonnellate di emissioni di CO2. Nel giugno del 2017 Mobike ha ricevuto un premio speciale dal WWF, il “Climate Solver Sustainable Urban Mobility Special Award”, come riconoscimento di una tecnologia innovativa e sistema di trasporto sostenibile. Mobike ha raggiunto il posto n. 27 sulla lista -Change the World- della rivista Fortune, battendo grandi nomi come Airbnb, IKEA, e IBM, avvicinandosi a Microsoft situata al posto n. 25. Nel novembre 2017 Mobike Italia si aggiudica a Firenze il premio Smart Your City - Fiorino d’oro dell'Innovazione - per avere fornito un servizio di bike sharing dotato di tecnologia all'avanguardia.

In Italia con oltre 1 milione di utenti iscritti e con oltre 10 milioni di noleggi in sole 24 mesi, hanno fatto di Mobike il primo operatore del bike sharing free flow.


11 Agosto
2019
bike sharing Mobike a Lignano Sabbiadoro

Categoria News:

Nuove Aperture

Zona:

Lignano Sabbiadoro

Pubblicata il 11 Agosto, h. 12:09


Scopri tutte le news a Lignano Vai

Ultime news

64x64

Lignano Sabbiadoro riceve il premio internazionale Ecotechgreen Award 2019

Sabato 28 settembre al Forum internazionale EcoTechGreen Award 2019 che si è ten...

64x64

Attivo il Bike Sharing a Lignano Sabbiadoro! 180 nuove biciclette mobike al mare

L’estate 2019 di Lignano Sabbiadoro sarà ricordata come la più sost...

64x64

Inaugurato nuovo traghetto X-River Lignano Bibione

Inaugurato il nuovo traghetto X River nella sua nuova veste potenziata: il passo barca ...

64x64

Arrivate a 30 le Bandiere Blu al Comune di Lignano Sabbiadoro

Confermati i riconoscimenti di qualità pure ai sette porti turistici. Luned&igra...

64x64

“Bau Beach”! la spiaggia libera per cani di Lignano, festeggia 10 anni di vita

Chi ama trascorre un certo periodo di vacanza al mare e non vuole separarsi dal proprio...